HOME PAGE‎ > ‎MULTIMEDIA‎ > ‎Articoli e libri‎ > ‎

Jochen Rindt - Campione del mondo


Jochen Rindt, campione del mondo

Editore Edizioni Mare Verticale

Collana Uomini e sogni

Heinz Prüller

Traduttore M. A. Petrelli

Anno edizione 2016

Pagine 307



La biografia inedita in Italia, scritta dal giornalista sportivo Heinz Prüller, di Jochen Karl Rindt (Mainz 18 aprile 1942-Monza 5 settembre 1970) famoso e indimenticabile pilota automobilistico austriaco, campione del mondo (purtroppo postumo) di Formula Uno nel 1970, considerato uno dei migliori piloti automobilistici della sua epoca. 

Il libro è scritto dal giornalista che avrebbe dovuto curare la biografia scritta dallo stesso Jochen ma che la morte prematura ha impedito di realizzare, resta un bellissimo spaccato di un'era in cui le corse erano autentiche, fatte di passione e amore per le auto, ma soprattutto di tanto coraggio; immergendosi in queste pagine sembra proprio di incontrare il grande Jochen Rindt.

Durante la sua intera carriera agonistica, pur mantenendo fino alla sua morte la cittadinanza tedesca, corse sotto licenza austriaca, Paese in cui si trasferì dopo la morte dei genitori avvenuta a causa di un bombardamento americano durante la Seconda Guerra Mondiale. Rindt trascorse buona parte della sua carriera in Formula Uno, categoria in cui vinse sei Gran Premi, ma ottenne successi pure in altre categorie, quali la Formula 2 e le competizioni a ruote coperte, in cui conquistò la 24 Ore di Le Mans del 1965.



https://sites.google.com/a/cavalieridelrischio.com/www/home/multimedia/articoli-e-libri/jochen-rindt---campione-del-mondo/edizioni_mare_verticale.jpg


Lo si trova su