HOME PAGE‎ > ‎CIRCUITI‎ > ‎

Long Beach



Il circuito cittadino di Long Beach si trova nella zona marittima dell'omonima cittadina californiana ed aa ospitato tutte le otto edizioni del Gran Premio degli Stati Uniti d'America-Ovest di Formula 1, prova prevista dal 1976 al 1983 quando negli Usa solitamente si correva più di un Gp a stagione.

Nelle prime edizioni la partenza si trovava sull' Ocean Boulevard ed era seguita da una serie di curve che portavano allo strettissimo tornante Le Gazomet, a cui seguiva il lungo tratto sulla Shoreline Drive, leggermente curvato dalla Bridgestone Bend, a quel punto di arrivava ad una violenta staccata per il tornantino Queen's Hairpin, cui seguiva il misto delle curve Michelob; pur mantenendo lo stesso layout dal 1978 la partenza venne spostata sulla Shoreline drive. 

Nel 1980 il grave incidente di Clay Regazzoni (rimasto paraplegico) scaturì polemiche e discussioni in merito a possibili cambiamenti nell circuito, che dal 1982 vide l'inserimento di una chicane sulla Shoreline Drive, oltre a modifiche nella zona delle curve Michelob, cui seguirono interventi più radicali, tra cui l'abbandonò del tratto sull' Ocean Boulevard, girando su Pine Avenue, poi sotto lo Hyatt Hotel e il Convention Center, seguendo poi la Seaside Way fino a riprendere il vecchio tracciato dopo la curva 9.

Abbandonato dalla Formula 1 dopo l'edizione del 1983, il circuito venne ulteriormente modificato iniziando ad ospitare con regolarità le gare della serie Cart, anche se non è mai stato escluso un ritorno della Formula 1.


I vari Layout utilizzati a Long Beach

      



VIDEO ON BOARD

1978. Patrick Depailler