HOME PAGE‎ > ‎CIRCUITI‎ > ‎

Digione


APPROFONDIMENTO VIDEO 
Digione 1979: il duello dei duelli e la prima vittoria "turbo"

Dal progetto "Stade Automobile à Dijon", che si avvalse dell'illustre collaborazione di François Cevert e Jean-Pierre Beltoise, nacque l'idea di sviluppare un circuito a Prenois, sobborgo di Digione, la cui inaugurazione avvenne nel 1972 con una prova del Campionato europeo Sport Prototipi, mentre due anni più tardi venne organizzata la prima gara valevole per il campionato del mondo di Formula 1, non senza perplessità in quanto i bassissimi tempi sul giro creavano problemi a causa dei numerosi doppiaggi, motivo per cui avvennero sostanziali modifiche all'impianto fino a portare la lunghezza vicina ai 4 Km.

Nel 1979 la pista fu teatro di un evento tra i più importanti nella storia della Formula 1: Jean-Pierre Jabouille su Renault vinse il primo Gran Premio con la propria vettura spinta da motore turbo, accolta con scetticismo da tutto l'ambiente poco meno di due anni prima, anche se l'attenzione del pubblico venne calamitata dall'indimenticabile e spettacolare duello tra Gilles Villeneuve e René Arnoux, i quali negli ultimi tre giri battagliarono con il coltello tra i denti per il secondo posto, tra staccate al limite, qualche contatto proibito e curve percorse affiancati ad alta velocità. Villeneuve riuscì a spuntarla sul francese, ma entrambi vennero celebrati dal pubblico ed ancora oggi l'episodio viene ricordato con grande nostalgia da tutti gli appassionati.

La Formula 1 spostò successivamente il Gran Premio francese al Paul Ricard e le ultime gare a Digione furono quelle del 1981 e 1984 (con una parentesi nel 1982 come Gran Premio di Svizzera, unica vittoria di Keke Rosberg nel suo anno iridato), ma il circuito è tutt'ora attivo per competizioni minori.